FANDOM


Ohashori1

Schema che illustra come viene accomodato il tessuto in eccesso per creare l'Ohashori

Con la parola ohashori (おはしょり) si intende quella sorta di piega o rimborso che si fa coi Kimono da donna all'altezza della vita circa. Anticamente i Kimono da donna non venivano rimborsati, ma il tessuto in eccesso era lasciato lungo, a creare una sorta di strascico, ma poi col tempo questa usanza è cambiata e si è iniziato a rimborsare il tessuto in eccesso poiché questo veniva considerato molto bello ed elegante. Questa usanza è arrivata sino ai giorni nostri, ed è un passaggio così importante nella vestizione del Kimono che ne determina una buona vestizione o meno! Per avere una bella vestizione del Kimono si cerca di fare la piega dell'Ohashori il più dritta e simmetrica possibile, cercando di appianare e lisciare la superficie del tessuto di modo che risulti bella liscia e pulita senza grinze e piegoline, e per questo a volte si ricorre agli strati di padding sotto al Kimono e ad opportune ripiegature del tessuto sovrapposte fra loro che saranno poi nascoste dall'Obi. Ed è proprio per questo che i Kimono da donna sono dotati dell'apertura sotto alle ascelle nella parte posteriore delle maniche, per consentire di infilare le mani e poter accomodare il tessuto in eccesso. Questo passaggio si esegue con le medesime modalità anche per la vestizione dello Yukata da donna. In ogni caso per entrambi i capi di abbigliamento la piega dell'Ohashori non deve mai risultare ne troppo lunga (Kimono troppo grande per la persona) e ne troppo corta (Kimono troppo piccolo per la persona), altrimenti non sarà considerato bello.

Ohashori-

Schema che illustra i vari passaggi per la creazione dell'Ohashori nel Kitsuke.

Link utili:

  • I kimono vintage sono spesso troppo corti per ottenere un ohashori, ma con gli stili moderni che rivisitano e apprezzano i kimono antichi, è accettabile vestire un kimono senza ohashori. Questa pagina dal libro giapponese きもの入門 - きものの基本がよくわかる mostra appunto come indossare un kimono troppo corto.
  • Un video (in giapponese) su come ottenere un Ohashori della lunghezza giusta in caso di kimono troppo lungo