FANDOM


1-1451278935

Un Sensu da danza

ventagli, sono oggetti largamente utilizzati coi Kimono. Possiamo averne di vario tipo, pieghevoli, usati per la danza (dalle Geisha o dagli attori in teatro, o dai danzatori quando si esibiscono sul palcoscenico o per le danze tradizionali ai festival in strada), realizzati in carta di riso e legno o bambù, e che prendono il nome di Sensu (扇子), e che possono essere ventagli fini a se stessi o cerimoniali, o per le danze ecc, oppure in epoche passate c'erano anche i ventagli da Samurai che erano i Gunsen (軍扇) fini a se stessi

6-1

Una moderna riproduzione di Tessen

utilizzati per rinfrescarsi dalla calura estiva e realizzati in legno o metallo, oppure i Tessen (鉄扇),ventagli da guerra fatti con le stecche in metallo, usati come armi vere e proprie che i Samurai portavano con se nei luoghi dove era proibito portare la Katana, e che andavano un po' a sostituirla lanciandoli (a quei tempi era anche nata la disciplina vera e propria del lancio del ventaglio come arma, chiamata Tessenjutsu). Poi abbiamo i ventaglinon pieghevoli fatti a mo di paletta, fra cui il popolare Uchiwa, realizzato sempre in carta e legno o bambù (ma la moderna industria oggi ne sforna anche in plastica e che spesso in estate per l

3-0

Vari modelli di Uchiwa

e trafficate strade delle metropoli Giapponesi vengono distribuiti ai passati, recanti sopra pubblicità o addirittura ve ne sono di grezzi con la carta totalmente bianca da poter dipingere da se venduti nei negozi di belle arti) prettamente estivo, e poi anticamente vi era il Gunbai o Gunpai (軍配), 'una sorta di Uchiwa dalla paletta sa forma di farfalla se vogliamo, realizzato in metallo o legno massiccio, e il quale era utilizzato dagli ufficiali di guerra e che fungeva da' scudo per ripararsi dalle frecce, come parasole o anche come strumento di segnaletica.

5-1

Un modello di Gunbai o Gunpai

Per concludere il ventaglio nella cultura Giapponese non è un'oggetto prettamente femminile come invece avviene nella cultura occidentale, ma viene utilizzato da ambo i sessi, tant'è che pure gli uomini col Kimono ne fanno uso, solamente quelli a loro destinati ovviamente sono più sobri e puliti e dalle tonalità scure senza particolari decori. Il ventaglio col Kimono quando non lo si usa solitamente lo si porta infilato nell'Obi e lasciato intravedere che fuoriesce da esso.